MARKET ABUSE E INTERNAL DEALING

KRENERGY S.p.A., previa delibera del Consiglio di Amministrazione, ha adottato una procedura per il trattamento delle informazioni riservate concernente le modalità di gestione e di comunicazione all’esterno di tali informazioni. A tale procedura sono assoggettati coloro che rivestono un ruolo strategico nell’ambito dell’attività del Gruppo e coloro che vengono a conoscenza di informazioni cosiddette price sensitive riguardanti l’Emittente o il Gruppo.

La procedura consente di evitare che la diffusione all’esterno di informazioni riguardanti KRENERGY avvenga in modo non selettivo, intempestivo o in forma incompleta ed inadeguata. Particolare attenzione viene inoltre dedicata alla diffusione al pubblico di informazioni cosiddette price sensitive la cui esternalizzazione, in virtù della loro rilevanza, potrebbe avere ripercussioni sulla regolare formazione dei prezzi sui mercati regolamentati nei quali avvengono le negoziazioni delle azioni della KRENERGY.

KRENERGY ha altresì adottato un codice di comportamento in materia di internal dealing che disciplina:
    • gli obblighi informativi che i soggetti rilevanti e/o le persone strettamente legate ai soggetti rilevanti, sono tenuti a rispettare in relazione alle operazioni da essi compiute su strumenti finanziari di KRENERGY o altri strumenti finanziari ad essi collegati;
    • gli obblighi che KRENERGY è tenuta a rispettare nei confronti del mercato in relazione alle operazioni su strumenti finanziari compiute dai soggetti rilevanti e dalle persone strettamente legate agli stessi.
KRENERGY S.p.A. · via Provinciale per Gioia Sannitica, Centro Az. Quercete snc – 81016 San Potito Sannitico (CE) · P.I. 11243300156 REA CE 314821

C.F. 01008580993 · Capitale sociale Euro 93.073.184,03 i.v. | Soggetta ad attività di direzione e coordinamento di SE.R.I. S.p.A.